Vittima pedofilia lascia commissione

By on 1 marzo 2017

Maria Collins, irlandese e vittima da giovane di abusi ripetuti da parte di un sacerdote, si è dimessa da membro della commissione internazionale contro gli abusi del clero voluta da Papa Francesco. Ne faceva parte dalla fondazione, nel 2014. Lo annuncia un comunicato della Commissione vaticana, secondo cui Maria Collins accusa “frustrazione, e mancanza di cooperazione da parte di altri uffici della curia romana”. Il presidente della Commissione, il card. O’Malley, ha diffuso una dichiarazione in cui le esprime gratitudine.

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *