Lapo Elkann arrestato per aver simulato un sequestro.

By on 29 novembre 2016

Lapo Elkann è stato arrestato e poi rilasciato dalla polizia di New York per aver simulato un sequestro con l’obiettivo di ottenere dalla famiglia un riscatto di 10mila dollari. Il 39enne avrebbe inscenato il proprio sequestro dopo essere rimasto a corto di contanti durante due giorni di bagordi con una escort a Manhattan.

Come si legge sul nydailynews.com, Lapo avrebbe chiamato la sua famiglia durante il fine settimana e sostenuto di essere stato rapito da una donna che gli avrebbe fatto del male se le non fossero stati dati 10mila dollari, riferiscono le fonti. Ma si è scoperto che il nipote di Gianni Agnelli si era inventato tutto.

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *