Il Meteo per la prossima settimana.

By on 30 ottobre 2016

Lunedì si beneficerà ancora della presenza dell’alta pressione con cieli da sereni a velati. Nebbie sono previste soprattutto al nord lungo valli e pianure. Le temperature nella media stagionale, leggermente più basse al mattino presto. I mari mossi solo localmente, generalmente poco mossi.

Martedì i cieli cominceranno ad annuvolarsi con qualche piovasco sulle regioni settentrionali, mentre sulle altre regioni prevarrà ancora il sereno – variabile. Temperature sempre stazionarie e nebbie del primo mattino anche al centro.

Mercoledì flussi di aria più umida e fresca inizieranno ad interessare il settore nord occidentale per poi arrivare anche sulle regioni tirreniche centrali, possibili piogge estese e qualche temporale. Variabile sereno invece sulle estreme regioni meridionali.

Giovedì la perturbazione interesserà anche il sud portando piogge locali, più intense nelle aree a ridosso della dorsale appenninica. Meglio la situazione sulle regioni adriatiche dove dovrebbe prevalere il variabile. Temperature in leggero calo e mari generalmente poco mossi, mossi localmente.

Venerdì: peggiora il tempo anche sul settore nord orientale e sulle regioni dell’alto e medio Adriatico, ma con poche piogge. Stessa cosa al centro, meglio sulle estreme regioni meridionali. Si teme l’arrivo di venti di libeccio, ciò potrebbe comportare mare mosso o agitato sul Basso Adriatico, sullo Ionio e sul Basso Tirreno. Temperature in leggero calo a partire dalla sera di venerdì.

Per Sabato  fino a Domenica dovrebbe peggiorare ulteriormente il tempo al centro e al nord, con qualche pioggia e colpi moderati di vento. Più sereno o variabile al sud. Mari generalmente mossi e temperature leggermente sotto la media stagionale.

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *