Referendum, Renzi: “Gli italiani decidono come votare con la loro testa”

By on 12 ottobre 2016

“Se la minoranza non si fida, voti No”. Matteo Renzi lo dice chiaro e tondo: più di così non può concedere sulle modifiche all’Italicum, non può arrivare fino a scrivere “una nuova legge Pd prima del referendum perché Bersani non ha vinto le elezioni e il Pd da solo non ha i numeri in Parlamento”. E se la sinistra Dem voterà No al referendum, pazienza: “Gli italiani decidono come votare con la loro testa, non seguendo le correnti Pd”. Quel che preme al leader Pd è piuttosto chiudere la discussione interna perché “gli elettori non ne possono più”. A loro vuol parlare di altro, nel tour nei luoghi del sisma e poi in diretta tv: “Per le pensioni basse ci sarà un aumento e per chi va via prima la penalizzazione sarà 5% l’anno”, annuncia a quattro giorni dal varo della manovra.

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *