32enne di origini rumene violenta donna di 87 anni.

By on 8 ottobre 2016

Una donna di 87 anni è stata violentata a Chiari, nel Bresciano, da un 32enne di origini rumene che, in piena notte, è entrato in casa sua e l’ha minacciata con un grosso coltello. L’uomo è stato arrestato: è accusato di violenza sessualeaggravata, lesioni personali e minacce. Secondo la ricostruzione degli investigatori, ha sorpreso la vittima nella sua camera da letto, le ha tappato la bocca con la mano e sotto minaccia dell’arma l’ha stuprata.

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *