Si apre la Festa M5S a Palermo.

By on 24 settembre 2016

Si apre la Festa M5S a Palermo. E, prima di entrare nel backstage del palco principale del Foro Italico, Grillo da subito chiarisce: “Se devo fare il capo politico lo farò. Io ci sono a tempo pieno. Voglio vincere le elezioni e dimostrare che possiamo governare Torino, Roma, Livorno…anche con gli sbagli che abbiamo fatto. E ci serve questa storia”.

Oltre a Grillo, anche Davide Casaleggio e il Direttorio al gran completo. Ci saranno tutti, dunque, sul palco di Italia 5 Stelle dalle ore 18. Sul Blog di Beppe Grillo compare, un prima scaletta – in rigoroso ordine alfabetico – della festa di Palermo. Presenti, tra gli altri la sindaca di Torino Chiara Appendino e diversi parlamentari pentastellati, da Alberto Airola a Davide Crippa. Mentre la sindaca della Capitale, Viriginia Raggi, ha rinviato la partecipazione a causa del crollo della palazzina a Roma.

 “Siamo davanti alla prima fase di un grande esperimento, ci sarà una seconda fase la inaugureremo stasera”, cosi Beppe Grillo uscendo dall’hotel Posta e soffermandosi qualche minuti con i cronisti. Rivalità nel Direttorio?, gli è stato domandato. “Forse sì, – ha risposto – ma è normale, del resto la tv è immagine, c’è quello che funziona di più o quello che funziona meno”. I parlamentari “li ho visti un po’ stanchi, ma è normale”, aggiunge ma a chi gli chiede se li abbia visti affascinati dal potere replica: “Quello no”.

“Bisogna tornare a quella visione, alla visione di quello che era il Movimento, ché come vogliamo vivere tra dieci anni”, ha sottolineato ancora Grillo arrivando alla Festa 5 Stelle. Se cambio il Direttorio? “Il Direttorio è una parola che avete inventato voi, sono 5 persone che io e Casaleggio assieme alla Rete avevamo scelto perché il Movimento stava diventando enorme”. Se ci saranno promozioni dal palco? “No, né promozioni né delazioni”, sottolinea Grillo.

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *