Colosseo, Senegalese minaccia i passanti con un sasso: arrestato.

By on 4 settembre 2016
Momenti di panico questa sera alle 19,00 circa davanti alla fermata metro del Colosseo, ai Fori Imperiali. Un giovane, poi rivelatosi un minore di nazionalità Senegalese, ha iniziato ad orinare in una bottiglietta davanti alla gente ferma in attesa dei bus, creando panico e un fuggi fuggi generale.
La scena è stata notata da alcuni agenti della Polizia di Roma Capitale, reparto “Centauri” del GSSU diretto da Renato Marra, che si trovavano in servizio antiabusivismo.
Gli agenti si sono avvicinati, cercando di invitare il giovane a desistere, ma per tutta risposta il senegalese ha preso da terra due pietre iniziando ad inveire e minacciare chiunque gli capitasse a tiro, cittadini compresi.
Circondato, è stato in pochi secondi bloccato e arrestato. Perquisito sul posto, è stato trovato anche in possesso di un coltello a serramanico: portato al comando di via Macedonia, è al momento in custodia in attesa di accertamenti. Due degli agenti hanno avuto bisogno di cure mediche a seguito della colluttazione. Per ora le accuse per l’uomo sono di resistenza a pubblico ufficiale, violenza e lesioni.
colosseo-Senegalese

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *