Burkini, l’Onu interferisce sulle decisioni francesi.

By on 30 agosto 2016

L’Alto commissariato Onu per i diritti umani chiede ai Comuni francesi in cui è in vigore il divieto del burkini di revocarlo immediatamente, in base alla sentenza del Consiglio di Stato francese di venerdì 26 agosto, che ha sospeso il provvedimento nel Comune di Villeneuve-Loubet, sulla Costa azzurra. “Chiediamo a tutte le autorità locali che hanno adottato divieti simili di revocarli immediatamente”, ha detto il portavoce dell’ufficio Onu per i diritti umani, Rupert Colville. Il 26 agosto Il segretario generale delle Nazioni unite, Ban Ki-moon, tramite il suo portavoce Stephane Dujarric aveva espresso la sua soddisfazione per la decisione del Consiglio di Stato francese.

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *