L’Europa tenta di fare la voce grossa con la Gran Bretagna.

By on 28 giugno 2016

L’Unione europea va in pressing sulla Gran Bretagna dopo l’esito del referendum sulla Brexit che ha segnato la vittoria degli euroscettici. Il Parlamento europeo chiede “una implementazione rapida e coerente della procedura di revoca” dell’appartenenza del Regno Unito alla Ue. La plenaria straordinaria ha approvato la risoluzione bipartisan a larghissima maggioranza con 395 voti a favore, 200 contrari e 71 astenuti. E la voce è unanime: Londra non può aspettarsi di avere gli stessi privilegi che aveva prima senza rispettare gli obblighi.

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *