Milano, stilista trovata

By on 2 giugno 2016

“Era una ragazza riservata, non l’avrebbe mai fatto”. La donna è stata ritrovata impiccata a un albero con i piedi che toccavano terra. Disposta l’autopsia sul corpo. Più volte negli ultimi mesi era andata al pronto soccorso dopo le liti con il fidanzato, denunciato per lesioni.

“Non credo assolutamente che mia sorella si sia suicidata. Non lo avrebbe mai fatto e soprattutto, vista la riservatezza, mai a due passi da casa, usando un albero in una piazza. Per assurdo avrebbe potuto farlo usando il soppalco. Io e la mia famiglia vogliamo la verità. Del fidanzato non voglio parlare, noi eravamo contrari per precisi motivi alla relazione”. Sono le parole della testimonial anti-droga Giorgia Benusiglio, sulla morte della sorella, Carlotta

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *