Incontro tra il Console generale di Svizzera a Milano Baumann e il Presidente di Assoedilizia Clerici.

By on 24 maggio 2016

AlpTransit – Inaugurazione Galleria San Gottardo, celebrazioni – Incontro Colombo Clerici con Console Generale di Svizzera Fèlix Baumann

A s s o e d i l i z i a Associazione della Proprieta’ Edilizia Milano 
Informa

Incontro tra il Console generale di Svizzera a Milano Fèlix Baumann e il Presidente di  Assoedilizia e dell’Istituto Europa Asia.

COLOMBO CLERICI: IL NOSTRO CONTRIBUTO PER AVVIARE IL PROGETTO 

“Alla soddisfazione della Svizzera e dell’Italia aggiungo la felicità di Assoedilizia e mia personale per il completamento della galleria ferroviaria del Gottardo” ha detto il presidente Achille Colombo Clerici incontrando il Console generale di Svizzera a Milano Fèlix Baumann in occasione della rassegna cinematografica “Gottardo, un mito per il futuro”.

Aggungendo: “ La mia attenzione ai rapporti con il confinante paese Elvetico data da lungo tempo. Nel 1991 fondavamo, con gli amici Ambasciatore Salvatore Zotta, Franco Masoni Fontana, Paolo Grandi, ed un gruppo di cofondatori svizzeri ed italiani, l’Associazione italo-svizzera Carlo Cattaneo di Lugano e nel 1995/96 fummo tra i primi,  con Assoedilizia, a portare la questione di AlpTransit all’attenzione dell’opinione pubblica italiana, organizzando una serie di dibattiti e di incontri ministeriali con il nostro Governo.

“La nostra azione contribui’ a dare l’idea agli svizzeri dell’interesse che in Italia sussisteva circa la linea ferroviaria del Gottardo.
Cio’ permise agli Svizzeri Ticinesi di riuscire a superare il voto della Camera Bassa che, in un primo momento, aveva privilegiato la linea del Loetschberg a scapito proprio del Gottardo”.

Analogo messaggio è stato inviato da Colombo Clerici all’Ambasciatore d’ Italia a Berna Marco Del Pianta Ridolfi dopo l’invito a presenziare nella capitale elvetica alla celebrazione della Festa della Repubblica Italiana.

Con una lunghezza record di 57,1 km, la galleria di base del San Gottardo, la più lunga al mondo, che viene inaugurata il prossimo primo giugno è l’elemento centrale della Nuova Ferrovia Transalpina (NFTA) ed è il cuore del corridoio Rotterdam-Genova che unisce il Mare del Nord al Mediterraneo.

Con quest’opera di eccezionale portata, simbolo di valori svizzeri quali l’innovazione, la precisione e l’affidabilità, la Svizzera fornisce un contributo essenziale all’infrastruttura dei trasporti europea. La messa in servizio commerciale della galleria di base da parte delle Ferrovie federali svizzere è prevista per l’11 dicembre 2016.

Per festeggiare l’evento sono in programma, in Svizzera e a Milano, numerosi eventi. La rassegna cinematografica è uno di questi: perché treno e cinema vivono in felice comunione dal matrimonio del 1895, con  il famoso cortometraggio  dei fratelli Lumière che documenta l’arrivo di un treno alla stazione di La Ciotat.   Quindi, con felice anche se logica intuizione, Fondazione Cineteca Italiana, in collaborazione con il Consolato generale di Svizzera a Milano, ha deciso di realizzare una rassegna dedicata al tema dei treni nel cinema e una mostra-installazione nel foyer di Spazio Oberdan a Milano.

Alla presentazione della rassegna, che durerà fino al 6 giugno, aperta dalla proiezione de ‘Il vetturale del San Gottardo’, copia restaurata del film del 1942 di Ivo Illuminati e Hans Hinrich, erano  presenti, oltre a Baumann e Colombo Clerici,  la vice Console generale  Canton, il Direttore della Fondazione Cineteca Italia Matteo Pavesi e, tra le personalità invitate, Piero Bassetti gia’ presidente dell Regione Lombardia e Fabrizio Rindi, per anni presidente della Camera di Commercio Svizzera a Milano ed attuale presidente di Kairos Julius Baer.

- Achille Colombo clerici con il Console Felix Baumann

– Achille Colombo clerici con il Console Felix Baumann

– da sin. Felix Baumann, Piero Bassetti, Achille Colombo Clerici

 

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *