Taxi completamente abusivo sequestrato dai Vigili

By on 2 maggio 2016
Roma. Continua l’opera dei VIgili della Squadra Vetture del GPIT, che sabato 30 aprile 2016  hanno intercettato un uomo al volante di una fiat Multipla che effettuava abusivamente l’attività di tassista: il conducente, romano di 39 anni, aveva allestito un taxi simile a tutti gli effetti ai taxi che operano a Roma, con tanto di strisce, insegna, targhetta con un numero di servizio pubblico e tassametro funzionante.
L’uomo, che aveva in passato posseduto una licenza regolare a Roma, poi risultata venduta nel 2006, operava illegalmente sperando di farla franca.

Dopo una segnalazione giunta in centrale, ai Vigili è bastato indagare sui dati della targa, incrociarli con i dati in loro possesso, fare alcuni appostamenti ed attendere che il finto taxi caricasse qualche cliente, fatto accaduto sabato pomeriggio nei pressi di Piazza Venezia.
Fermato dagli agenti dopo poche centinaia di metri, l’uomo non ha potuto altro che ammettere le sue responsabilità. Trovato un taxi regolare per il cliente, il veicolo è stato portato in centrale e posto sotto sequestro: il conducente ha ricevuto una pesante sanzione per esercizio abusivo di taxi. Altri accertamenti sono in corso per accertare altre eventuali responsabilità.

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *