Furti in cimiteri, tre arrestati

By on 2 maggio 2016

I carabinieri di Milano, impegnati anche nel contrastare il fenomeno dei furti nei cimiteri nelle province di Milano e Monza, hanno arrestato tre ladri, recuperato 70 statue e oltre 30 quintali di manufatti in bronzo, pronti per essere fusi. I militari della Compagnia di Corsico hanno notato un furgone Renault Master a Buccinasco e hanno deciso di controllarlo. L’uomo, un romeno, era alla guida di un veicolo rubato a Milano e i carabinieri sono arrivati a una ditta di metalli e recupero di rottame, nella quale quale sono state trovate 60 statue di bronzo, immagini sacre e funerarie.
Il romeno e il titolare della ditta, un italiano, sono stati arrestati. A Bollate, i militari hanno arrestato un italiano, incensurato, che è stato sorpreso dal custode di un cimitero mentre tentava di allontanarsi con vasi in ottone e rame e lumi funerari divelti dalle tombe. Altre due sculture di bronzo e un quintale di cavi di rame sono stati trovati in casa sua.
Anch’egli è stato arrestato.

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *