Preso latitante grazie ad una foto su facebook pubblicata dalla fidanzata

By on 27 agosto 2013

boss-facebookIQ. 27/08/2013 – La 26enne ha rivelato sul social la posizione del boss Michele Di Nardo, boss del clan camorristico dei Mallardo e latitante da più di un anno con mandato d’arresto europeo.

Da tempo le forze dell’ordine seguivano le mosse della ragazza: sms, chiamate e quei post pubblicati sul social network con tanto di riferimenti a luoghi ben precisi.

Indizi colti dai Carabinieri, che alla vista delle foto si sono puntualmente presentati all’aperitivo nella piazzetta di Palinuro: arresto immediato per lui, denuncia con l’accusa di favoreggiamento per lei.

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *