Berlusconi: Di chi è la colpa se poi la barca sbanda?

By on 22 agosto 2013

BerluscaIQ. 22/08/2013 – “Diranno che è colpa mia se i ministri del Popolo della libertà valuteranno le dimissioni davanti al massacro giudiziario del loro leader eletto da milioni di italiani. Ma io mi domando: se due amici sono in barca e uno dei due butta l’altro a mare, di chi è la colpa se poi la barca sbanda?”. Lo sottolinea Silvio Berlusconi, in un’intervista a ‘Tempi.

“In questo passaggio della vita pubblica italiana, è in gioco molto più che il destino di una persona” e “la Costituzione della Repubblica e il buon senso offrono molte strade”.

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *