D’Alia: tagli per 7-8mila unità.

By on 14 agosto 2013

Pubblico-impiego-incazzato_InformazioneQuotidianaIQ. 14/08/2013 – «Stiamo applicando le norme sulla spending review del precedente governo e abbiamo stimato che questa contrazione delle Pubbliche amministrazioni comporterà eccedenze di personale per circa 7-8 mila unità, per il 50% saranno riassorbite con procedure di mobilità, per l’altro 50% attraverso l’esodo volontario» con il prepensionamento.

Lo ha detto ai microfoni di Radio Anch’Io il ministro della Pubblica amministrazione e semplificazione, Gianpiero D’Alia.

«Se si dovesse andare avanti per questa strada si adotteranno gli stessi criteri, nessuno verrà mai licenziato».

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *