Donna italiana muore a Los Angeles

By on 4 agosto 2013

Los Angeles DonnaIQ. 04/08/2013 – L’auto è piombata sulla passerella nel tardo pomeriggio di ieri ora locale, la notte italiana. Secondo testimoni e video di sorveglianza non si tratterebbe di un incidente, perché un filmato mostra l’uomo parcheggiare, passeggiare sul posto, poi risalire in auto e lanciarsi contro la folla prima di darsi alla fuga.

Per ore la polizia ha dato la caccia all’auto scura, guidata da un 25enne con i capelli chiari, cappellino da basket, camicia nera e pantaloni bianchi. Un uomo si è poi consegnato autodenunciandosi e gli investigatori lo stanno interrogando. Il conducente, ha spiegato il portavoce dei vigili del fuoco di Los Angeles, Brian Humphrey, citando i racconti dei testimoni, si “è mosso intenzionalmente” con l’auto per travolgere la folla.

La vittima è la bolognese Alice Gruppioni, come confermato dalla famiglia. La 31enne si trovava in California per il viaggio di nozze. Ferita nella notte quando è stata travolta dall’auto, è stata ricoverata in ospedale ed è morta per le ferite dopo alcune ore. Al suo fianco il marito, assistito da un funzionario del consolato generale negli Usa, che sta seguendo la vicenda.

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *