Al comune di Palermo 30 immobili confiscati alla criminalità organizzata

By on 3 agosto 2013

mafia-silenzioIQ. 03/08/2013 -Al comune di Palermo 30 immobili confiscati alla criminalità organizzata.

Adibiti a sede di istituti scolastici, sono stati consegnati dal direttore dell’Agenzia nazionale beni confiscati Caruso al sindaco Orlando

Il direttore dell’Agenzia nazionale per l’amministrazione e la gestione dei beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata (Anbsc) Giuseppe Caruso ha consegnato questa mattina al sindaco del comune di Palermo Leoluca Orlando 30 immobili confiscati alla criminalità organizzata, adibiti a sede di 16 istituti scolastici.

I beni, di proprietà dell”Immobiliare Strasburgo Srl’, confiscati all’imprenditore Vincenzo Piazza, sono stati estrapolati, per il trasferimento, dal patrimonio della società, dopo la verifica della salvaguardia del suo equilibrio economico-finanziario. «Un’operazione complessa – l’ha definita il prefetto Caruso – più difficile per i beni immobili che fanno parte di un compendio aziedale. In futuro pensiamo di potere fare la stessa operazione per la Regione».

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *