Hai fatto? Ancora no, ma ce l’ho ‘n pizzo

By on 1 agosto 2013

poesieIQ.01/07/2013 – Buon pomeriggio gente mia che pensate, trovo sconcertante quello che sta accadendo, stiamo andando incontro ad un nuovo voto di protesta con un Parlamento ancora più incerto. Tra qualche ora l’ardua sentenza, la parte politica è in subbuglio, nella speranza di immediate elezioni, oggi il primo ministro del “governo di larghe intese” ha detto che a settembre la legge elettorale avrà la priorità sugli altri temi, mentre i ragazzi del movimento giocavano all’ostruzionismo dimostrando pochezza nelle idee. E cosi tra qualche ora anche questa macchina potrebbe fermarsi e come al solito, scenderemo tutti cioè NESSUNO. Chi sta da una parte non sente chi sta dall’altra e chi sta in mezzo resta a guardare…….

E’ TUTTO APPARECCHIATO P’ER GRAN FINALE

GIA BELLI CHE SCHIERATI SO’ LI GIOCATORI

PRONTI COME MICCHI A SPARTISSE ARGENTI E ORI

DEL LORO CAMPIONATO, E TE DOMANNI QUALE?

MA QUELLO DE LI SANTI CONTRO I PECCATORI

A QUARCHEDUNO FORSE SEMBRERA’ BANALE

MENTRE PE’ ME VICEVERSA E’ SOSTANZIALE

SU LI SPARTI, MANCHENO PERO’ LI SPETTATORI

COME NASCI, TE ISCRIVENO AR CAMPIONATO

CO’ L’UNICA CERTEZZA PE’ CIASCUN GIOCATORE

COR FINALE SEMPRE UGUALE: MORAMMAZZATO.

BENCHE’ AVVISATO ANCO L’URTIMO AMATORE

COSI ER PERCHE’, TIFOSO CARO, VOREI DA TE SPIEGATO

ANCORA NUN SAI SCEJE TRA ER SANTO E ER PECCATORE

Affettuosamente Mario Brozzi

 Brozzi

 

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *