Riunione del Cipe

By on 20 luglio 2013

cipeIQ. 20/07/2013 – Il CIPE assegna fondi ad opere ferroviarie e ha integrato i requisiti di solidità patrimoniale delle concessionarie autostradali

 

Si è svolta ieri la seconda seduta del Comitato Interministeriale per la Programmazione Economica del Governo Letta, presieduta dal Presidente del Consiglio. Il Sottosegretario alle infrastrutture e i trasporti Rocco Girlanda ha svolto le funzioni di Segretario.

Nella seduta odierna, il Cipe ha preso alcune decisioni in materia di regolazione economica del settore autostradale. Ha integrato la delibera n. 39 del 15 giugno 2007 con una direttiva riguardante i requisiti di solidità patrimoniale delle concessionarie. Il Comitato ha espresso parere favorevole con prescrizioni in merito agli atti aggiuntivi in materia di requisiti di solidità patrimoniale sottoscritti tra ANAS S.p.A. e rispettivamente ATIVA S.p.A. Società di progetto “Autostrada Asti-Cuneo S.p.A.”; Società “Milano Serravalle-Milano tangenziali S.p.A.”; “SATAP S.p.A.” – Tronco A4, “SATAP S.p.A.” – Tronco A21.

Il Comitato ha espresso parere favorevole con prescrizioni sullo schema di Convenzione per la gestione dell’autostrada Piacenza-Cremona-Brescia (A21).

Nell’ambito del Programma delle infrastrutture strategiche (legge 443/2001), il Comitato ha reiterato il vincolo preordinato all’esproprio sugli immobili interessati dalla realizzazione della Velocizzazione della linea ferroviaria Catania-Siracusa – Tratta Bicocca-Augusta. Il CIPE ha disposto anche la proroga delle dichiarazioni di pubblica utilità per la realizzazione della Linea ferroviaria Alta Velocità/Alta Capacità Genova-Milano, Terzo Valico dei Giovi, per la ristrutturazione dell’acquedotto Molisano centrale, per la tratta Ponte Centesimo-Foligno del Quadrilatero Umbria-Marche, e per il Nodo ferroviario di Genova, potenziamento infrastrutturale Genova Voltri-Genova Brignole.

Il Comitato ha poi approvato la variante relativa allo svincolo di Piediluco nell’ambito della Direttrice Civitavecchia-Orte-Terni-Rieti. Infine ha approvato con prescrizioni il progetto definitivo del lotto 4 della Strada Statale 260 Picente.

Il Comitato ha attribuito a Rete Ferroviaria Italiana S.p.A. (RFI) risorse per il finanziamento degli investimenti relativi alla rete infrastrutturale ferroviaria nazionale, autorizzate ai sensi dell’articolo 7-ter, comma 2, del decreto legge n. 43/2013. Si tratta specificamente di 802 milioni di euro per il terzo Valico dei Giovi, di 70 milioni di euro per la Linea ferroviaria Fortezza – Verona, Circonvallazione di Trento, e di 328 milioni di euro per il “potenziamento dei nodi, dello standard di interoperabilità dei corridoi europei e il miglioramento delle prestazioni della rete e dei servizi ferroviari”, di cui 215 a specifici interventi.

Il CIPE ha inoltre approvato la ripartizione a titolo di compensazione in campo ambientale dei contributi previsti per l’anno 2011 per circa 15 milioni di euro a favore dei Comuni e delle Province sul cui territorio insistono i siti delle centrali nucleari o gli impianti del ciclo del combustibile nucleare, nonché a favore dei Comuni confinanti.

Il CIPE ha poi modificato la delibera n. 135/2012 sulla ripartizione delle risorse del Fondo per lo sviluppo e la coesione (FSC), periodo 2013-2015, per estendere il sostegno alle attività produttive e di ricerca nell’ambito della ricostruzione post terremoto in Abruzzo anche ai comparti industriali o settori di attività non ancora presenti nell’area alla data della suddetta delibera.

Nell’ambito del Fondo Sanitario Nazionale (FSN), il Comitato ha approvato la proposta di riparto tra le Regioni della quota vincolata FSN 2010 e 2011 per il rimborso del sussidio che i Comuni di residenza hanno erogato a favore dei soggetti affetti dal morbo di Hansen e dei loro familiari, per circa 1,5 milioni di euro all’anno e delle risorse finanziarie relative alla medicina penitenziaria per l’anno 2012, pari a 167,8 milioni di euro.

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *