Mura il padre in una stanza per riscuotere la pensione

By on 26 aprile 2013

CarabinieriIQ. 26/04/2013 – Aveva nascosto il cadavere del padre, murandolo in una stanza, per continuare a riscuotere la sua pensione. È accaduto a Subiaco, vicino a Roma, dove un disoccupato di 44 anni è stato fermato dai carabinieri.

Durante una perquisizione legata a un’indagine per droga, i carabinieri hanno trovato in un appartamento alle porte di Roma il cadavere murato di un anziano. Secondo i primi rilievi fatti dagli inquirenti, a nascondere il corpo sarebbe stato il figlio 44enne, tossicodipendente, per continuare a riscuotere la pensione paterna. Nella casa isolata in Contrada La Maina sono intervenuti i carabinieri di Tivoli e Subiaco che hanno rivenuto il cadavere dell’86enne murato in una stanza. “Dai primi accertamenti sono emerse responsabilità sull’occultamento a carico del figlio 44enne tossicodipendente e con precedenti per stupefacenti – hanno spiegato i militari – lo avrebbe fatto per continuare a riscuotere la pensione”.

 

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *