Voto sulla Palestina all’Onu. Si dell’Italia

By on 29 novembre 2012

di Pietro Bardoscia

IQ. 29/11/2012 – L’Italia voterà a favore del riconoscimento dello status di ‘Stato non membro’ della Palestina all’Onu.

La decisione dell’Italia di sostenere la richiesta palestinese all’Onu “non implica nessun allontanamento dalla forte e tradizionale amicizia nei confronti di Israele”. Lo ha sottolineato il premier Mario Monti in una telefonata a Netanyahu garantendo “il forte impegno a evitare qualsiasi strumentalizzazione” contro Israele alla Cpi.

Ambigua la scelta della Germania che ha preferito l’astensione sulla richiesta palestinese.

Tra i si anche quello Spagnolo, Francese e quello Russo.

Il riconoscimento  sarebbe sicuramente una grande vittoria diplomatica per Abu Mazen che prevede comunque una ripresa dei negoziati di pace, i quali portino a un accordo definitivo in grado di garantire la costituzione di uno Stato palestinese. Diventando Stato osservatore dell’Onu per i rappresentanti palestinesi si apriranno le porte di trattati e organizzazioni internazionali, compresa il ricorso alla Cpi (Corte Penale Internazionale).

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *