Idi, Santori: “Consiglieri Pisana offrano loro stipendi”

By on 28 novembre 2012

IQ. Lazio,28/11/2012 – Farmacap al tracollo, attende dalla Regione Lazio oltre 12 milioni di euro.

 “C’è chi lavora ma non viene pagato da mesi, come all’Idi, e c’è chi intasca ancora migliaia di euro pur limitandosi a scaldare le sedie dorate della Pisana, consiglieri che nulla hanno saputo fare nemmeno prima per risolvere la gravissima situazione che si è creata nel polo sanitario romano. L’Idi è solo la punta di un iceberg di cattiva amministrazione che investe la sanità di Roma e del Lazio”. Lo afferma in una nota Fabrizio Santori, consigliere di Roma Capitale e candidato sindaco alle primarie del centro destra, che propone: “In attesa della soluzione definitiva i consiglieri regionali, ormai in scadenza di mandato, facciano una scelta di giustizia e di autocritica, offrano i loro stipendi per garantirli a chi, al contrario di molti di loro, ha lavorato e continua a lavorare dimostrando quello spirito di solidarietà e di responsabilità che è mancato alla politica in questi anni”.

“Se nell’ospedale romano, una delle punte di eccellenza nazionali, i lavoratori sono senza stipendio da mesi, mancano oltre 12 milioni di euro che la Regione Lazio deve pagare alle farmacie comunali per spese sostenute addirittura a partire dal 2001. Per evitare che la preziosa risorsa della Farmacap tracolli sotto l’ennesimo colpo inferto dalla miopia e dall’ incapacità, è necessario che il commissario Bondi sblocchi subito quanto dovuto”, conclude Santori.

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *