Roma. Approvazione bilancio o rischio Commissariamento

By on 2 novembre 2012

Riprende oggi la discussione del bilancio nell’Aula Giulio Cesare già prorogata dal Governo. Se il Comune non approverà il testo finanziario di previsione 2012 (doveva essere approvato in Aprile n.d.r.) riceverà con molta probabilità una diffida dal Prefetto Giuseppe Pecoraro a cui darà un’ulteriore proroga, passata la quale si procederà al Commissariamento.

Si spera quindi in un accordo tra maggioranza ed opposizione che il 31 Ottobre non è stato raggiunto. Non mancano critiche e accuse da entrambi le parti. Marco di Cosimo e il Capogruppo Pdl Luca Gramazio parlano di ostruzionismo del PD mai visto prima che rischia di provocare danni a tutta la città. La replica del consigliere di opposizione Athos de Luca e del Capogruppo PD Marroni non si è fatta attendere: “ E’ colpa di Alemanno che ha generato questa situazione. Noi proseguiamo la nostra battaglia, abbiamo chiesto più fondi ai municipi, al diritto allo studio e al buono casa ricevendo risposte insufficienti. L’opposizione sarà presente in aula, e vediamo se la maggioranza avrà i numeri e se ci darà le risposte che aspettiamo, altrimenti Alemanno prenda atto del suo fallimento.”

Ricordiamo il duro scontro Maggioranza – Opposizione sulla vendita delle quote Acea durato mesi che ha bloccato sino al Luglio 2012 i lavori in aula e terminato con l’accantonamento della Delibera su Acea ( richiesto anche da alcuni esponenti Pdl n.d.r).

About Redazione